stampa | chiudi

Ortaggi e legumi

Cicerchia
Legume poco conosciuto e coltivato in quantità ridotte anche per la sua lavorazione esclusivamente manuale. Somiglia ad un cece ma ha forma schiacciata. E' una pinra erbacea che cresce su terreni aridi e assolati. Si raccoglie in estate e si lascia essiccare fino al momento della battitura . Le cicerchie si trovano solo secche e prima di essere consumate vanno tenute a lungo in ammollo. Il sapore è forte e pieno e ha buoni valori nutrizionali.
 


Lenticchia: ( Lens Esculenta)
E' una leguminosa il cui nome botanico deriva dalla sua caratteristica forma a lente. E' forse il legume più antico, di cui si parla già nella Bibbia. La pianta è molto resistente al freddo ed il suo ciclo biologico va da aprile (semina) a luglio/agosto (raccolta).
Contiene circa la stessa quantità di proteine della carne, pochissimi grassi, molta fibra alimentare e sali minerali (sodio, potassio, ferro e calcio) , vitamine, soprattutto del gruppo B. Viene consumato come zuppa da sola o accompagnato da salumi cotti come salsicce o cotechini. Viene considerato dalla tradizione di buon auspicio per il denaro se consumato durante la cena dell'ultimo dell'anno.